Società

Mister Antonio Rega lascia il CSF Carmagnola, i ringraziamenti

Il CSF Carmagnola desidera ringraziare doverosamente mister Antonio Rega, che saluta la società per provare la nuova esperienza nell'Usd Salsasio in Prima squadra, nel campionato di Seconda Categoria.

Un grazie da parte del presidente Alessio Russo, del vice Gian Piero Petronio e di tutto lo staff dirigenziale e tecnico per l’impegno e i risultati sportivi conseguiti nei suoi vari trascorsi, culminati in particolare con la rinnovata società e l’ultima annata 2020 – 2021 alla guida della Juniores. Stagione purtroppo chiusa anzitempo per l’emergenza Covid. 

A lui l’augurio di ennesimi brillanti risultati.

Mister Rega (a sinistra) dopo la vittoria del Grande Slam

«La mia avventura col CSF iniziò dieci anni fa con gli Allievi, poi una serie di esperienze da allenatore in altre squadre, per poi fare ritorno a Carmagnola dal 2015. – ha spiegato Rega – Al Csf, cui sono molto riconoscente, ho dei ricordi bellissimi: un secondo piazzamento nel 2016, a un solo punto dalla prima classificata; due anni poi disputati con la categoria Allievi 2003 con un altro secondo posto e con l’unica squadra nella storia del CSF ad avere vinto con questa categoria il torneo del Grande Slam, nel 2019 – 2020. Infine il 2020-2021 con la Juniores e una “vittoria” importante: avere portato in Prima squadra Antonio Fidale e lasciato un gruppo di altri potenziali 5-6 giocatori di livello per la Promozione .emozionanti

A completamento di un percorso professionale e umano, credo di aver trasmesso nei ragazzi la fiducia in loro stessi, difendendoli sempre a spada tratta e cercando di far crescere e trattenere soprattutto il vivaio di calciatori di Carmagnola. Lascio tanto a livello sportivo e personale, spero di aver contribuito nella crescita dei miei giocatori e a piccoli passi affronterò il mio futuro».