Squadre

CSF in dieci: uno 0-0 che non fa male contro lo Scarnafigi in casa alla prima di campionato

Partita piena di sussulti, ma porte inviolate

Inizia con un punto il campionato 2021-22 di Promozione del CSF Carmagnola, con avversario casalingo un determinato Scarnafigi. A dispetto del risultato finale di 0-0, l’incontro d’esordio per i ragazzi di mister Sandro Contieri è pieno di sussulti. E come uomini partita vi sono i portieri: Nick Lentini per i locali da una parte, Gallesio dall’altra.

Per la cronaca Scarnafigi pericoloso al 17’ con un tiro sul primo palo di Scola che impegna severamente in area Lentini. CSF reagisce con La Prova alla mezz’ora carica il tiro rasoterra dal limite dell’area di poco fuori. Lentini si supera ancora al 32’ sul tiro ravvicinato ancora di Scola.

A inizio secondo tempo il già ammonito Elis Garcea viene espulso e quindi il cammino per il CSF si fa in salita. La reazione della squadra però non manca: al 69’ il cross teso dalla destra di Costanzo per poco non permette al subentrato Barison di piazzare il tap -in vincente dell’1-0. Ancora brivido un minuto dopo da un traversone con una deviazione di testa di Benedetti.

Al 72’ Barison colpisce di testa su un cross dalla destra, ma il portiere avversario risponde in due tempi.

Partita infine piena di rovesciamenti nelle rispettive aree e girandole di cambi (di cui il cambio forzato di Osella, fuori per crampi, per Vailatti). Risultato che, malgrado il largo recupero di 5 minuti, però non cambia più.

 

 

CSF CARMAGNOLA – SCARNAFIGI 0 – 0

 

CSF Carmagnola: Lentini, La Prova (89’Cauduro), Benedetti, Carluccio, Camisassa, Lerda, Mangia (64’ Barison), Costanzo, Garcea, Osella (90’ +3’), Fondrieschi (62’Ranieri)

 

Scarnafigi: Gallesio, Berardo, Mondino, Tortone Luca, Agù (55’ Bossolasco), Tortone Mattia, Cossotto, Melifiori (73’Ferrero), Omento (79’ Ceirano), Scola (66’Pedrini), Bravo.