Partite

"Chi ben comincia...": 3-2, CSF batte il Sommariva Perno nel primo turno di Coppa Italia

Benedetti, Garcea e Osella i primi marcatori della prima gara ufficiale


Diego Benedetti, autore del momentaneo 1-1 contro il Sommariva


La stagione ufficiale del CSF Carmagnola, è il caso di dirlo, è cominciata oggi, domenica 5 settembre 2021, con il "piede giusto". Per la precisione con quello decisivo del 3-2 di Alberto Osella nel primo turno di andata di Coppa Italia in casa contro il Sommariva Perno. Il tutto a suggellare un successo che vuole essere di buon auspicio anche per l'inizio del campionato di Promozione, con la prima giornata di domenica 12 settembre che disputerà, ancora in casa, contro la "mina vagante" Scarnafigi.

La gara comunque è palpipante e in equilibrio fino all'ultimo secondo, con molti capovolgimenti di fronte e forti percussioni in area, partite soprattutto per vie verticali.

Una partita molto rapida e muscolare, in cui la squadra di mister Sandro Contieri va sotto quasi subito con la rete choc di Morone al 3'. Al 23' Benedetti, sugli sviluppi di un corner, ristabilisce il momentaneo pareggio.

Poi il 2-1 provvisorio della giovane promessa Elis Garcea che, entrato in rapida progressione nel vertice sinistro dell'area piccola. sigla una vera e propria 'perla' beffando il portiere sul primo palo e ricevendo gli applausi e gli abbracci di tutta la squadra. 2-2 di testa del Sommariva siglato dal giocatore in casacca biancoverde Poffa su suggerimento su punizione di Riorda. Nel finale di primo tempo Alberto Osella riporta invece in vantaggio i locali con una punizione rasoterra che beffa l'estremo difensore avversario.

Nella seconda frazione CSF ancora pimpante con le serpentine sulla fascia sinistra di Osella e il tiro teso a fil di traversa, dopo aver ricevuto molto bene un lancio lungo dal compagno Benedetti, poi infortunatosi e costretto ad uscire successivamente per uno scontro di gioco doloroso (sostituito al 70' da Cauduro). Standing ovation per Garcea alla sostituzione al 76', dando il posto a Barison. Ottima partita anche per Daniele La Prova, che, dopo un primo giallo, subisce il rosso per un dubbio fallo di simulazione in piena area di rigore. Un regalo di compleanno amaro per il giovane elemento della rosa, che firma a prescindere una prestazione sopra le righe. Ultima sostituzione per il CSF all' 88' Andrea Rebola per Mangia.

Nel recupero il portiere Nick Lentini si supera su una punizione dalla distanza di Riorda che annienta in tuffo sopra la traversa. Poco prima ancora doppio intervento prodigioso sul tiro dalla distanza rasoterra di Boggione e sulla conclusione ravvicinata ancora di Riorda.

Mister Contieri: " Erano 10 mesi che aspettavamo una partita così. Il gruppo è unito e coeso e penso si sia visto oggi in campo. Si è creato con entusiasmo un gruppo che sta bene unito sia in campo che fuori. Tutti gli elementi della rosa hanno evidenziato inoltre grande spirito di sacrificio e voglia di lavorare bene. Noi faremo il nostro anche in campionato, le premesse comunque sono molto buone. Oggi inoltre avevamo elementi come Barison, Momo Vailatti e Cabiddu in fase di recupero e quando al cento e cento altri armi importanti della squadra".