Novità

Fraccon nuovo muro della difesa per il CSF in Promozione

"Alzare l'asticella e vincere subito", il suo obiettivo dichiarato, giocatore colpito da società e tanta qualità


Fraccon e mister Contieri



Luca Fraccon, difensore classe 1995, con una gavetta di tutto rispetto che conta in primis militanze da fuoriquota e poi da elemento imprescindibile nel Saluzzo in Eccellenza, successivamente da capitano al Villafranca in Promozione (per 7 anni) e in ultimo all'Atletico Racconigi lo scorso anno con una grande stagione in Prima Categoria, è il primo nuovo acquisto per la stagione 2022-2023 del CSF Carmagnola.


Mister Sandro Contieri ti ha scelto per alzare ulteriormente l'asticella. rispetto al quinto posto in campionato e l'eliminazione al primo turno dei playoff lo scorso anno. Come affronti questa responsabilità?

"La scelta è ricaduta sul CSF Carmagnola perchè ritengo sia un gruppo fantastico che, negli ultimi 7-8 anni, ha sempre raggiunto bene o male i playoff e fino a qualche mese fa era addirittura primo e poteva vincere la Promozione. Il mister inoltre lo conosco da tempo, addirittura siamo stati colleghi nella Juniores, quando rispettivamente io ero allenatore di quella categoria al Villafranca, lui invece già al CSF".


Come valuti il reparto difensivo dei tuoi prossimi compagni?

"Lo reputo ottimo, in quanto conosco Lerda che è davvero fortissimo e da lui vorrò apprendere molto, ma non solo da lui ovviamente. Anche Camisassa è molto bravo e vale tutta la categoria e poi c'è il portiere Lentini, che non è un portiere qualsiasi, anzi. Sono anche molto legato a Osella, Carluccio e ho notato con piacere che vi sono giovani preparati, che meritano la Promozione e forse anche categorie superiori per il loro livello".


Le tue prime impressioni sulla società.

" Ottime, l' approccio è stato super positivo. Il CSF è una realtà molto ben strutturata, ha uno degli impianti più importanti del territorio e della categoria in forte espansione e per questo che credo che in questa stagione l'obiettivo, non mi nascondo, sia di fare un grandissimo campionato e provare subito a vincere".


Cristiano Sabre