Partite

Il CSF c'è: 2-0 in casa contro Infernotto in Promozione

Due giornate al termine e squadra quarta, con la possibilità di puntare ancora alla terza piazza


Alberto Osella, assist-man e uomo partita del match



Risale di una posizione il CSF, ora quarto e con due partite fondamentali da disputare, per capire quale sarà il posizionamento finale utile per i playoff.

Con la sfida interna di oggi contro l'Infernotto, chiusasi 2-0 per i locali, i biancazzurri superano infatti in classifica il Pancalieri (sconfitto clamorosamente in casa per 2-1 dal Sommariva Perno) e rosicchiano 2 punti ai rivali del Pedona, dopo il suo 2-2 contro l'Azzurra.

Per la cronaca CSF subito in gol con Costanzo al 2' con una precisa conclusione dal limite dell'area e a fil di palo dalla porta occupata dal portiere Gilli.

Al 20' occasione invece con l'attaccante di casa Gabriele Pintori che, in affondo in area dalla destra, trova pronto l'estremo difensore dei "diavoli rossi".

Dopo un continuo batti e ribatti al 25' l'arbitro, date le calde temperature, ordina un cooling break di cinque minuti.



Costanzo in azione



Primo tempo che si chiude 1-0.

Ripresa più viva, mitigata però dalla pioggia, con l'Infernotto più propositivo che centra una traversa di testa con Cadoni e si ripeterà con un tiro al volo di Sobrero sempre ad incocciare il legno. Per il resto del match invece da segnalare il 2-0 di Pintori, grazie a una grande azione di Alberto Osella che come un treno, avanza in area e serve con un assist il compagno d'attacco, poi andato a rete.


CSF CARMAGNOLA - INFERNOTTO 2-0


CSF Carmagnola: Lentini, Carluccio, Benedetti, Vailatti, Citeroni (75' Fondrieschi), Camisassa, Mangia (65' Falconi), Racioppi, Pintori (75'Garcea), Osella (78' Barison), Costanzo.


Infernotto; Gilli, Castagno, Carfagno, Sobrero, Kumbulla, Cadoni, Mlaiji, Kouthar (70' Mensitieri), Savino, Preci, Gallo (64''Rivoiro).


Marcatori: 2' Mangia (CSF), 55' Pintori (CSF)