Novità

“Teo” Coppola: intervista al responsabile dell’Academy del Torino FC



Coppola durante la nostra intervista (foto Sabre)



Teodoro Coppola, fautore del Torino FC Academy. Dopo due anni di fidanzamento, è nato finalmente il progetto con il CSF Carmagnola. Qual è il suo pensiero e quale sarà il futuro?

«Io rafforzerei appunto questo aspetto dell’attesa, è una società infatti che ha avuto pazienza. Al di là del lockdown e della pandemia, ha dimostrato sempre di essere presente nelle giornate fidelity e ha seguito in modo esemplare le linee guida. Non ha mai destato di fatto situazioni d’instabilità nell’aver fretta di portare a casa l’ambizioso progetto. D’altra parte questo è il ‘modus operandi’ del Torino e soprattutto io che lo rappresento in direzione dell’Academy sono molto contento perché abbiamo raggiunto come Torino un obiettivo importante su Carmagnola. Per noi trovare qui strutture simili, con istruttori e insegnanti giovani, proprio alla base del progetto Academy, sono un fiore all’occhiello importante che secondo me avrà dei frutti nel percorso triennale, ma poi ne riparleremo».


Aggregazione che rappresenta quella che ha definito un workshop familiare. Quali sono i presupposti e quali le prospettive con i giovani?

«L’Academy parla proprio di aggregazione e comunità, per cui per noi è maniacale il fatto di coinvolgere i bambini, le famiglie, i dirigenti, gli allenatori. Quello evidenziato in conferenza stampa deve rappresentare il fatto che tutti sono coinvolti ed è giusto perché i bambini sono minori e i genitori devono essere informati adeguatamente del percorso che i mini calciatori intraprenderanno con noi.

Un ringraziamento per l’avvio del progetto da parte del CSF, dell’amministrazione comunale, famiglie e giocatori.

«Molto impeccabili, oltre al CSF Carmagnola, per me sono stati anche l’amministrazione comunale e la sindaca che hanno evidenziato quello che è un piacere: vedere una struttura sportiva già funzionale. All’interno tuttavia vi deve essere però anche quello che definisco un “centro benessere per i bambini” e questo deve essere il “fiore all’occhiello” di un’Academy Torino».